Archivi categoria: eventi

Carlos Atoche

Carlos Athoce

NOCTURNALIA
La calma del cielo, il frastuono della mente
30 giugno – 19 settembre 2016

La Stamperia del Tevere presenta Nocturnalia: 10 stampe prove colore monotipate di Carlos Atoche. Conosciuto ai più come street artist si racconta qui nella versione inedita di incisore. L’impatto con la strada gli regala la popolarità immediata e da questo momento in poi si dedica quasi esclusivamente ai murales; ma l’approccio di Carlos all’incisione è in realtà precedente alla sua attività di writer: risale, infatti, al periodo in cui ha frequentato l’Accademia di Belle Arti a Roma.

Biagio Bonetti

Biagio Bonetti

L’OMBRA COLORATA DI UN IRRIVERENTE
Opere grafiche e pittoriche
2 aprile – 30 aprile 2016

Il titolo di una mostra, a volte, chiede di essere spiegato. Nel caso di Biagio Bonetti possiamo immaginare che la produzione artistica sia la sua “ombra”, perché compagna di un versante “in luce”, quello ufficiale della sua professione di architetto. Un’ombra, però, colorata e non solo perché espressa con le tinte della pittura o degli inchiostri della grafica, ma perché libera e – nella sua totale indipendenza – liberatoria, tanto da essere spesso irriverente.

Carlo Venturi

carlo venturi - il piccolo alchimista

IL PICCOLO ALCHIMISTA
20 febbraio – 1 aprile 2016

La Stamperia del Tevere presenta la personale di Carlo Venturi. Incisore, scultore e docente di belle arti. La mostra parte dall’idea di presentare, attraverso le illustrazioni dell’artista marchigiano, “Il Piccolo Alchimista” un testo inedito di Marcello D’Angelo (che fu coadiutore di Andrea Pazienza). Nel segno della biro nera di Venturi è riconoscibile la natura gestuale del tratto deciso di una mano abituata ad usare il bulino. Una cifra stilistica che tradisce esplicitamente le origini della sua formazione inserendosi a pieno nel mood della galleria.

Colora il Natale, con un’Opera d’Arte Unica, Fatta a Mano

foto_volantino_aseq-newsletter

Vogliamo proporre un regalo diverso… è fatto a mano, con cura, è unico, impresso su carta pregiata.

Il giorno 23 dicembre 2015, la Stamperia del Tevere – Laboratorio Sperimentale per la Grafica Incisa, sarà presente con torchio, inchiostri e carta presso la Libreria Aseq e stamperà al momento, per chi lo desidera, un segnalibro.

Maryam Bakhtiari

Maryam Bakhtiari

Nei Segni di “Oltre lo specchio”
24 ottobre – 28 novembre 2015

La Stamperia del Tevere presenta la personale dell’artista iraniana Maryam Bakhtiari, questa mostra nasce da una selezione di opere già esposte a febbraio 2015 a Napoli presso Castel dell’Ovo. Le tele, di stampo prettamente informale, riescono ad unire la potenza del gesto segnico graffiato al colore carico di pathos. Nelle opere di Maryam si può scorgere tutta la sua personalità: trapelano dalle tinte minerali le sue origini, dalle pennellate la musicalità del movimento della sua mano.

Luisa Baciarlini

Misura/Non Misura
8 ottobre 2015 – 21 ottobre 2015

La Stamperia del Tevere presenta la personale di Luisa Baciarlini dal titolo Misura/Non misura. Formatasi sotto l’occhio vigile di Guido Strazza, Luisa continua il suo percorso artistico presso la Stamperia del Tevere con il supporto tecnico del maestro Frank Martinangeli.
Come orme sulla sabbia, oggetti e bulini lasciano le tracce del loro transito sui lavori dell’artista romana. Il suo mondo è riassunto in forme basiche: linee o geometrie piane orizzontali, verticali oppure oblique. L’artista utilizza, per questa mostra, il contrasto bianco/nero che permette di creare tra le trame una sorta di prospettiva ottica solamente illusoria nel contrasto tra i graffi bianchi e lo sfondo prettamente cupo.

Nicole Coson

GHOST
18 aprile 2015 – 10 maggio 2015

La Stamperia del Tevere, in collaborazione con la Display Gallery di Londra propone, per la prima volta in Italia Ghost la personale dell’artista Nicole Coson a cura di Josefine Pierrucci, Marcello Fraietta, Dora Coscarelli. I lavori che verranno presentati sono stampe grafiche eseguite con la tecnica della monotipia in bianco e nero, perciò pezzi unici. Le figure indefinite che appaiono sulla carta come spettri, non si manifestano mai nella loro interezza e rimangono poco visibili pur avendo tratti che ricordano connotati umani: occhi, naso, bocca.

 

Sandro Moscogiuri

mostra sandro moscogiuri

MITTLERESGRAU I GRIGIO MEDIO
24 gennaio 2015 – 7 febbraio 2015

Questa selezione di foto, vuole riflettere la sensazione che si prova vivendo a Berlino da expat Italiano. L’expat è una persona che ha deciso vivere un periodo all’estero.
Il grigio medio in fotografia è quel tono sul quale si tarano le macchine in modo che i colori vengano più naturali possibili, senza alterazioni cromatiche. Berlino agli occhi degli expat è così, una città dove tarare te stesso. Ogni luogo ha la sua particolare atmosfera da cui si viene subito travolti, Berlino è un eccezione e vivendo la città quotidianamente ci si accorge che essa riflette semplicemente il proprio umore.

Workshop di animazione sperimentale “Anche le stampe hanno un’anima”

animazione sperimentale

domenica 8 marzo dalle 9:30 alle 18:30
Il workshop è indirizzato a coloro che intendono ampliare l’uso creativo della stampa attraverso le tecniche di animazione tradizionali e non digitali. Lo scopo sarà quello di sperimentare varie tecniche che permetteranno di “dar vita” ad una stampa.
Dopo la prima fase, che sarà dedicata alla spiegazione delle possibili tecniche, si passerà
alla realizzazione della stampa e alla sua manipolazione in funzione dell’animazione.
Utilizzeremo principalmente la tecnica del monotipo come fonte primaria di movimento.