La Stamperia

torchio ambrosoliLa Stamperia del Tevere è nata nel 2004 dal desiderio di creare un laboratorio libero per la sperimentazione, lo sviluppo e la divulgazione della grafica incisa originale.

La calcografia è una tecnica secolare, che mette in risalto le abilità dell’artista, nel creare qualcosa di unico, peculiare alla stampa “in serie”, ma allo stesso modo qualcosa di estremamente artigianale e fisico. Ed è questa l’essenza prima della nascita della Stamperia del Tevere: il rapporto ancestrale dell’uomo con il segno, dai graffiti alla stampa manuale. Il fascino di produrre dei segni scavando, intagliando o graffiando una superficie di legno, metallo o altro materiale, per creare una matrice e poi ottenere multipli della stessa opera.

Le attività della stamperia si sono sviluppate in varie direzioni: dai corsi d’incisione, all’edizione di opere, ai laboratori e workshop anche con artisti esterni al gruppo, alla cura di numerose mostre con artisti nazionali ed internazionali.

Alla base delle attività presenti e future della Stamperia del Tevere c’è la voglia di continuare nel processo di trasmissione e divulgazione delle arti grafiche, nella preservazione delle sue tecniche più antiche, nella sperimentazione nelle svariate evoluzioni che prenderà nel futuro. Inoltre la grande capacità nel tempo di polarizzare tante persone, ha fatto dell’associazione un luogo dove incontrarsi, lavorare insieme e poter dare libero sfogo alla fantasia e alla creatività e dall’altra un luogo per la fruizione libera dell’arte.